• Coronavirus, la mafia e l’Innominato dei “Promessi sposi”

    L’obbligo di restare in casa ai tempi del coronavirus ha diviso gli italiani nell’Inno di Mameli, ma li ha uniti nella trasgressione. Cerimoniere soft per l’Inno nazionale è stato Mediaset che, in una trasmissione della napoletana Barbara D’Urso, con silenziosa indulgenza verso gli autori, ha...
    Leggi questo articolo →


  • Il Coronavirus sancisce il fallimento dell’Unione Europea nell’anniversario del Trattato di Roma

    Il 25 marzo la vecchia Comunità Economica Europea, poi diventata Unione Europea, compie 63 anni. Il Trattato di Roma 1957 fu il primo “grande passo” che, nelle intenzioni della classe politica, avrebbe messo definitivamente alle spalle la catastrofe della Seconda guerra mondiale. Anche quest’anno sarebbero...
    Leggi questo articolo →


  • Guerra di virus per calmierare la sovrappopolazione. A chi giova?

    Le grandi guerre della storia hanno svolto sempre un ruolo ben preciso: controllare la politica demografica. Senza scomodare Carl von Clausewitz, secondo il quale “la guerra è la continuazione della politica con altri mezzi”, il coronavirus è il nuovo strumento della politica per combattere una...
    Leggi questo articolo →


  • Google ha dedicato il “doodle” di oggi a Ignác Semmelweis,

    di cui il blog Fattore Erre si occupò il 10 giugno 2018. Semmelweis era medico ungherese, precursore della necessità di ”lavarsi le mani”. Per questa ”semplice” intuizione salvò migliaia di vite umane, ma in cambio ricevette l’odio dei suoi colleghi. Elementare Watson!!! La vita di...
    Leggi questo articolo →


  • Nicola Gratteri: la sua prima conferenza universitaria (19 aprile 1993)

    UNIVERSITA’ DI CASSINO – ORE 11, LEZIONE ANTIMAFIA: UN MAGISTRATO IN TRINCEA. La prima conferenza universitaria del dr. Nicola Gratteri, allora giovanissimo sostituto procuratore, ha origine nella sua stanza di lavoro al Tribunale di Locri (Reggio Calabria), allorquando nel 1993 stava per essere organizzato un...
    Leggi questo articolo →


  • Bartok Plusz Opera Festival 2019

    Il “Bartok Plusz Opera Festival 2019” di Miskolc in dieci giorni di programmazione ha offerto anche quest’anno oltre cento spettacoli di grande qualità – ed è stato impossibile, ovviamente, seguirli tutti. In generale vengono privilegiati gli spettacoli al Main Stage del Teatro Nazionale, ma questa...
    Leggi questo articolo →


  • 3 Tenors Gala

    Nel Concluding Gala Performance del “Bartok Plusz Opera Festival 2019” il pubblico invitato ha avuto il piacere di assistere all’esibizione dei “3 Tenors”: un capolavoro! Non si è trattato, ovviamente, dei “3 Tenori” per antonomasia, Plácido Domingo, José Carreras e Luciano Pavarotti, che fine anni...
    Leggi questo articolo →


  • Iris

    La nona serata del “Bartok Plusz Opera Festival 2019” è stata dedicata a “Iris”, prima opera simbolista di Pietro Mascagni. Tuttavia, il compositore italiano è noto agli amanti dell’opera soprattutto per la sua “Cavalleria Rusticana”, anch’essa rappresentata quest’anno a Miskolc. Purtroppo non ho assistito a...
    Leggi questo articolo →


  • Nora

    Dopo cinque mesi di attesa ecco finalmente apparire sul palco del “Bartok Plusz Opera Festival” la tecnologica realizzazione dell’opera “Nora” del compositore austriaco Albin Fries, vincitore del concorso internazionale di composizione per un’opera inedita che gli organizzatori del Festival desideravano premiare allo scopo di favorire...
    Leggi questo articolo →


  • PszichOpera

    Uno degli spettacoli nella quinta serata del “Bartok Plusz Opera Festival 2019” è stato dedicato all’opera psicologica e a Freud; una serata di teatro dichiaratamente “analitica” e sperimentale. Un’opera/concerto in cui una vera psicologa ungherese ha analizzato il mondo spirituale, il comportamento e le azioni...
    Leggi questo articolo →