Intollerabile che l’Italia non abbia idee da presentare all’Europa

Davide Giacalone di 14 Luglio 2020

Davide Giacalone, ha cominciato il suo intervento con l’incontro di ieri fra il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte,  e la cancelliera tedesca, Angela Merkel. Giudizio durissimo di Giacalone sull’incapacità del governo italiano a presentare all’Europa un programma di utilizzo degli aiuti in arrivo. L’Italia, in sostanza, spera che a risolvere il problema sia la stessa Angela Merkel. Una posizione, argomenta ancora Davide Giacalone, estremamente pericolosa e che ci vedrebbe in uno stato di grande debolezza, alla vigilia della trattativa decisiva. Sulla questione rifiuti di Roma, Giacalone ha sottolineato come la situazione della capitale sia quella più evidente e clamorosa, ma certo non l’unica.  E l’Italia tutta, infatti, a non riuscire ad affrontare in modo organico il tema smaltimento rifiuti. Continuiamo ad essere giustamente multati dall’Unione Europea, ricorda Davide Giacalone, proprio per questa nostra inefficienza e tutti i cittadini, per quota parte, pagano le multe subite per incapacità gestionale. Quanto al disastro demografico italiano, infine, Davide Giacalone ha sottolineato che bisogna cominciare a dire la verità e cioè che per spingere le persone a fare più figli bisogna anche smetterla con l’assistenzialismo, la depressione del merito e l’indifferenza per il futuro della scuola.

Facebook Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »