Home

Tempi duri per la diplomazia

La diplomazia, arte della comprensione reciproca, opera specialmente nei periodi di crisi. Le attuali circostanze internazionali sono però caratterizzate da una serie di conflitti ‘ibridi’, inediti, che ne chiudono gli...

leggi tutto

L’Europa nel G20

Nella difficile transizione in corso dei rapporti internazionali, sempre più evidente è l’assenza di una comune politica estera e di sicurezza europea, che non sia sempre e soltanto l’esitante reazione...

leggi tutto

Senza la Merkel

Era successo anche a Churchill, al termine di una guerra della quale era stato l’eroe. In Germania, dopo anni di ‘Grosse Coalition’, il partito della persona che per sedici anni...

leggi tutto

Il ruggito del topo

La caduta di Kabul ci ha portato finalmente a riflettere sullo stato del mondo. E sulle possibilità esistenti di ristabilire, se non un ordine mondiale, un qualche ordinamento dei rapporti...

leggi tutto

Immaginare il futuro

L’uscita americana dall’Afghanistan, per quanto ingloriosa, non può considerarsi umiliante, come all’unisono vanno invece dicendo un Occidente disorientato e i suoi detrattori. Bisogna piuttosto immaginare un futuro privo della nazione...

leggi tutto

Lacrime di coccodrillo

Kabul è caduta. Conseguenza del ritiro, senza se e senza ma, americano che suscita la riprovazione di chi si prefigura le nefandezze dei talibani, ritenute ineluttabili. Lacrime di coccodrillo di quanti...

leggi tutto
Facebook Comments

on Maggio 27 • by

Comments are closed.