• L’arco spendaccionale

    Sembrano tutti incoerenti e voltagabbana, ma è solo un’impressione superficiale. C’è una coerenza occulta che va considerata. Movimento 5 Stesse e Lega annunciavano perentori e supponenti che avrebbero governato cinque anni, ora sostengono che non si poteva andare avanti un minuto di più, a un...
    Leggi questo articolo →


  • A fari spenti

    Non è (solo) una questione di forma, ma di contenuto, non (solo) di immediatezza specifica, ma di futuro anche economico: la riforma costituzionale che cambia la composizione del Parlamento e le elezioni anticipate immediate sono incompatibili con la ragionevolezza e pericolosissime nella contabilità. La peggiore...
    Leggi questo articolo →


  • Schettinando

    Lunedì si vota la fiducia al governo. Giovedì chi ha incassato la fiducia sostiene che non c’è più maggioranza. Venerdì presenta una mozione di sfiducia contro il presidente del Consiglio, ovvero contro il governo che compone e che sosteneva sarebbe durato cinque anni, deridendo quelli...
    Leggi questo articolo →


  • Chi ci attacca

    Corinaldo, El Paso, Mosca, Hong Kong. C’è un filo che attraversa queste pietre e seguendone il percorso si vede meglio che razza di collana è appesa al collo del nostro mondo. I ladri non sono stati inventati a Corinaldo, come neanche le conseguenze disastrose di...
    Leggi questo articolo →


  • Autonomia dall’autonomia

    Governo diviso. Lega in trincea. Presidente del Consiglio esposto. La questione delle ulteriori autonomie regionali è eminentemente politica, intendendosi con ciò che scombussola la cucina governativa e parlamentare. Passando in second’ordine la sostanza. Che, però, è la sola cosa che induce il buonumore. Le tre...
    Leggi questo articolo →


  • Mai dire condono

    Di condono fiscale si parla ricorrentemente. Sempre negli stessi termini. Sia che lo si faccia (come capitato più e più volte) sia che non lo si faccia. Quei termini, però, non sono i più adatti a capire di cosa si sta parlando e, da ultimo,...
    Leggi questo articolo →


  • Procedure vs risultati

    Vi sembra possibile che, sapendo di avere pochi presidi, a scuola, e che molti hanno più istituti sulle spalle, il relativo concorso per selezionare i nuovi si concluda a settembre e che, nello stesso mese, si procederà all’assunzione di altri 58.000 insegnanti, perché mancano? Lo...
    Leggi questo articolo →


  • Chi cresce e chi no

    La Spagna cresce del 2.4%. Noi siamo fermi. Le cose vanno bene anche in Irlanda e Portogallo. Lo spread italiano, gli interessi in più che paghiamo sul debito pubblico, rispetto al più basso, tedesco, viaggia al triplo del Portogallo e più del triplo della Spagna....
    Leggi questo articolo →


  • Benetton, Di Maio e Salvini

    Si è coraggiosi difensori del popolo se, da governanti, si attaccano i Benetton? Si è coraggiosi difensori dei loro dipendenti se, da governanti, si difendono i Benetton? No, si dimostra solo che non si sa cosa significhi governare. Il rapporto perverso fra la politica e...
    Leggi questo articolo →


  • Eroico, ma anche normale

    A Rocca di Papa una fuga di gas innesca un’esplosione nel Municipio. Muore Vincenzo Eleuteri, delegato comunale. Sopravvive, ma per poco, il sindaco, Emanuele Crestini, alla soglia dei 47 anni. Ustioni e intossicazione hanno la meglio. Purtroppo. È stato definito “eroe”. Ed è questo che...
    Leggi questo articolo →