• La scuola 2.0 e il bonus docenti

    Bisogna confessare che, talvolta, le notizie riescono a produrre meraviglia, persino quando arriva la fine dell’anno, le elezioni sono imminenti e la mente vaga tra altre cose. I giornali di oggi annunciano (occorre aggiungere spesso scandalizzati) che i docenti italiani non hanno utilizzato il bonus...
    Leggi questo articolo →


  • I futuri docenti e le tasse sulla povertà

    Non ci piacerebbe mai usare termini e toni che sfociano nell’indignazione, perché quella dell’indignato è diventata in Italia una professione, talvolta persino ben retribuita, ma riteniamo che si stia davvero varcando il limite, senza avere nemmeno il pudore di far finta di no. È notizia di...
    Leggi questo articolo →


  • Il Paese delle tre “i”

    La prova migliore del tramonto politico (irreversibile?) di Silvio Berlusconi non sta negli infiniti articoli del gruppo Espresso-Repubblica che tante volte hanno inutilmente annunciato la fine del coriaceo fondatore di Forza Italia, ma in un acuto “pezzo”, pubblicato, proprio sull’Espresso di domenica, da Raffaele Simone....
    Leggi questo articolo →


  • Dai “brevi cenni” al riassunto

    Viene annunciata dai giornali come una svolta (ed è già tanto che con l’immancabile gusto per l’iperbole qualcuno non la enunci come una rivoluzione), ma i buoni pedagogisti e i bravi linguisti lo hanno sempre detto e saputo: il riassunto è preferibile al tema. Sembra...
    Leggi questo articolo →


  • La buona scuola dei buoni professori

    Chissà se a Viale Trastevere, sede istituzionale romana del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, qualcuno ha letto il denso articolo che all’inizio di settembre Nuccio Ordine ha dedicato, sul “Corriere della Sera”, al problema della riforma della scuola. Nella sua chiarezza “cartesiana” l’articolo di...
    Leggi questo articolo →


  • Chi è davvero Elena Ferrante

    Elena Ferrante è Anita Raja, Elena Ferrante è Domenico Starnone, Elena Ferrante è Marcella Marmo, Elena Ferrante è Erri De Luca, Elena Ferrante è Fabrizia Ramondino, Elena Ferrante è Francesco Piccolo, Elena Ferrante è Michele Prisco, Elena Ferrante è Giuseppe Montesano, Elena Ferrante è Michela...
    Leggi questo articolo →


  • La laurea ” lunga” dell’università italiana

    I giornali di oggi annunciano la débâcle dell’università italiana, nella quale i tempi medi per ottenere la laurea triennale (che ci sarà consentito definire famigerata) in molti casi superano di due anni il corso ordinario. Cinque anni e due mesi servono nel gruppo letterario, quasi...
    Leggi questo articolo →


  • Una piccola biblioteca ideale

    La prima tentazione che viene dopo aver letto Classici per la vita. Una piccola biblioteca ideale di Nuccio Ordine (La nave di Teseo, 2016, € 15,00) è quella di disporsi al futile giochino del “chi c’è, chi non c’è”. Tentazione ben presto abbandonata quando si...
    Leggi questo articolo →


  • L’uccisione di Babbo Natale

    Prima ancora che la sua scomparsa venisse autorevolmente auspicata dalla rivista The Lancet Psychiatry, l’uccisione di Babbo Natale era stata inscenata nel 1951 a Digione, brillantemente studiata da Claude Lévi-Strauss e cantata da Francesco De Gregori. Anche se, in realtà, “France Soir”, che riportava la...
    Leggi questo articolo →


  • Magalli

    Ha ragione Giancarlo Magalli, i calabresi andiamo in giro a scippare vecchie. Vorremmo, però, rassicurarlo: non andiamo in giro solo a scippare vecchie. Ma anche: a fare rapine alle banche ogni mattina, a esercitarci in furti con scasso nelle case disabitate, a truffare gli improvvidi e...
    Leggi questo articolo →