• Gerontocrazia.

    Dopo il risultato alle elezioni di due giorni fa, Matteo Renzi si autoassolve e fa bene. I candidati che hanno perduto, sui quali si è imbastita la polemica, non erano “suoi” candidati e per questo Renzi boccia le primarie. Aggiunge che è stato un errore...
    Leggi questo articolo →


  • Piano B.

    “Se l’Europa non ci ascolta, l’Italia ha un Piano B ma sarebbe una ferita soprattutto per l’Europa”. Sono parole del Presidente del Consiglio Matteo Renzi. Bene, bravo; finalmente l’Italia mostra i suoi attributi. Non c’è da credere. Se l’obiettivo del Piano B – come ho...
    Leggi questo articolo →


  • Mangiatoia.

    Lontano dall’Italia giunge puntuale l’eco del secondo capitolo sullo scandalo di “Mafia Capitale”, con un’allegoria a effetto: “La mucca se non mangia non può essere munta”. Alzi la mano chi è sorpreso da questa colorita e abituale pratica italiana. Molti anni fa all’Istituto di sociologia...
    Leggi questo articolo →


  • Anomia italiana.

    Nei telegiornali di oggi, Matteo Renzi ha detto: “Chi vuol bene all’Italia, non parla male dell’Italia”. In una società confusa e anomica – come quella italiana – è difficile esprimere concetti positivi sul nostro Paese, salvo essere adattabili e concilianti, per non dire ipocriti. L’anomia...
    Leggi questo articolo →


  • Scuola. Protesta a oltranza.

    Con la partecipazione di ben oltre un centinaio di migliaia di docenti, il 17 febbraio 2000 viene ricordato come il giorno dello sciopero più grande e importante che sia mai stato organizzato nella scuola italiana. Fu soprattutto il sindacato Cobas a opporsi al progetto del...
    Leggi questo articolo →


  • Profughi. Ecco perché l’Unione Europea se ne infischia.

    Attraverso la stampa italiana se ne sentono di tutti i colori, ma una cosa è certa: sono ancora (tutti) al livello della ricerca di soluzioni, anche perché sembra che la classe politica si occupi di questo problema solo davanti alle telecamere. Pare il concorso di...
    Leggi questo articolo →


  • Olimpiadi 2024.

    La candidatura italiana per organizzare le Olimpiadi del 2024 è intempestiva e quanto di peggio si possa fare in questo momento. Si può capire l’interesse comune e quello privato della classe politica e delle autorità sportive. Non si tratta di essere ambiziosi, né di evitare...
    Leggi questo articolo →


  • Questa Italia non ha futuro.

    Le biblioteche sono una ricchezza, ovviamente. Esse fanno ritrovare cose che non avremmo mai dovuto dimenticare. Ho qui con me “Austerità occasione per trasformare l’Italia”, Editori Riuniti, 1977. Autore: Enrico Berlinguer. Si tratta di un libricino di 62 pagine che contiene le conclusioni al convegno...
    Leggi questo articolo →


  • Nuova Commissione Parlamentare d’Inchiesta sul caso Moro: a chi giova?

    ANNULLARLA SAREBBE UN GESTO DIGNITOSO. Dopo l’uscita di “Storia segreta del Pci. Dai partigiani al caso Moro”, Rubbettino Editore, la miriade di pubblicazioni sul caso Moro si è letteralmente arrestata. Nel silenzio generale. Tutto quello che era stato scritto prima di “Storia segreta del Pci”...
    Leggi questo articolo →


  • L’Italia non è un Paese incline alle riforme.

    Non ha senso affermare che dopo le riforme sarà promosso un referendum. E’ ovvio che la maggior parte degli elettori si schiererebbe a favore, non per il contenuto delle riforme ma per appartenenza politica. Tutti canterebbero vittoria e appunterebbero al bavero la medaglia del successo....
    Leggi questo articolo →