• La casta dei partigiani

    Nel marzo 2013 la casa editrice Rubbettino pubblicò “Storia segreta del Pci / Dai partigiani al caso Moro”. Viene qui riproposto il quinto comunicato stampa, dedicato ai partigiani devianti, che – per l’occasione – fu diramato in prossimità del 25 aprile. Un libro fresco di...
    Leggi questo articolo →


  • Giulio Andreotti, astuzia e ingenuità

    Andreotti rivelò l’esistenza di Gladio in Italia e ne pagò le conseguenze. Nessuno lo aveva mai scritto. I dettagli sono ben spiegati nel libro “Storia segreta del PCI” (Rubbettino editore) pubblicato esattamente quattro anni fa. Di seguito è il comunicato stampa n. 2 dedicato al...
    Leggi questo articolo →


  • Liberalismo Whig

    è il blog a firma di Tullio Pascoli, il quale ha recensito i miei libri sul caso Moro avendo il coraggio di affrontare un tema tabù nel nostro Paese: l’ostracismo politico e culturale nei confronti degli autori liberi, scomodi, insofferenti alle appartenenze. In Italia si...
    Leggi questo articolo →


  • E’ bene ricordare anche in lingua magiara

    che i libri “Storia segreta del Pci – dai partigiani al caso Moro” (Rubbettino, 2013) e “Gladio Rossa – una catena di complotti e delitti dal dopoguerra al caso Moro” (Marsilio, 2004), fuori commercio, hanno risolto definitivamente la vicenda italiana più eclatante del secolo: Rocco...
    Leggi questo articolo →


  • Repetita iuvant.

    Per l’ennesima Commissione Parlamentare che indaga sul caso Moro sarebbe molto importante conoscere la provenienza delle munizioni usate nella strage di via Fani. A tale scopo si cercherebbe un fascicolo scomparso dall’Archivio Centrale dello Stato. Non riuscendo a trovarlo si sta costruendo uno scandalo nello...
    Leggi questo articolo →


  • Liberare l’Italia dalla “politica di relazione”.

    Nel suo ultimo editoriale come direttore al Corriere della Sera, Ferruccio De Bortoli ha definito Matteo Renzi un “caudillo, maleducato di talento”. Il premier ha replicato con un “maleducato arrogante” citando Chesterton: se la democrazia è il governo dei maleducati, “l’aristocrazia è il governo degli...
    Leggi questo articolo →


  • Ringraziare gli Alleati.

    Nel gennaio 1944 il fascismo era ancora ben solido e la moltitudine della popolazione civile italiana, piuttosto che avventurarsi in una lotta armata, avrebbe desiderato reagire alla crisi economica e politica attraverso una latente e invisibile mobilitazione. Il 22 gennaio tutto si sarebbe potuto pensare...
    Leggi questo articolo →


  • Un Paese privo di libertà.

    Certi libri sono talmente anticipatori sulla conoscenza e sulle conseguenze che essi produrrebbero, per cui si tenta di rimuovere la loro esistenza. La classe politica italiana, gli intellettuali e i giornalisti, interessati e in grado con il loro potere di difendere conoscenze storiche apocrife, sono...
    Leggi questo articolo →


  • L’assoluzione di Silvio Berlusconi.

    E’ utile soffermarsi su una vicenda che la storia di questo Paese non potrà ignorare. Lo faccio con il medesimo post già pubblicato il 14 aprile 2014, in questo blog, con il titolo ” L’ingenuità di Silvio Berlusconi e il suo più grande errore d’analisi”....
    Leggi questo articolo →


  • Le cas d’Aldo Moro, une histoire de communiste.

    Il sito “I viaggi nella storia” ha pubblicato la seguente recensione in lingua francese di “Storia segreta del Pci – Dai partigiani al caso Moro”. Trame: 16 mars 2014, 36 ans après l’enlèvement de M. Aldo Moro, le débat sur la mort de l’homme d’État...
    Leggi questo articolo →