• L’Europa e i fatti di Colonia

    E’ sin troppo facile speculare sui fatti accaduti a Colonia la notte di Capodanno, magari indulgendo alla retorica e alle più bieche recriminazioni. Anche perché, ora di apprende, episodi simili si sono verificati – sia pure su scala minore – in altre città della Germania,...
    Leggi questo articolo →


  • UE e la sfida delle identità nazionali

    Continua senza sosta la campagna di denigrazione nei confronti di parecchie nazioni dell’Europa dell’Est – tutte ex satelliti dell’Unione Sovietica – che sfidano ormai apertamente le direttive di Bruxelles. Finora la UE era stata sì contestata, ma sempre da forze tutto sommato minoritarie nei rispettivi...
    Leggi questo articolo →


  • L’Occidente e il nulla che avanza

    E così ci stiamo davvero arrivando, con grande gioia di vasti settori dell’opinione pubblica italiana, europea e occidentale in genere. L’obiettivo da raggiungere – e in fase avanzata di conseguimento – è la perdita della nostra identità. O ancor meglio, e usando termini forse un...
    Leggi questo articolo →


  • Occidente e nuovo terrorismo

    E’ davvero incredibile il grado di confusione che la crescita esponenziale del terrorismo islamista ha generato nell’intero Occidente. Molti si illudono ancora che un’intensificazione dei bombardamenti in Siria, Iraq e – forse – Libia riesca a frenare il fenomeno per poi condurre alla sua eliminazione....
    Leggi questo articolo →


  • La doppia valenza del termine “confine”

    In Europa il termine “confine” sta tornando in auge dopo essere stato demonizzato per un lungo periodo. Con il trattato di Schengen, ora sospeso de facto, ci eravamo illusi di essere finalmente entrati in una nuova epoca, contrassegnata – almeno all’interno della UE – dalla...
    Leggi questo articolo →


  • Le due Cine a confronto

    Se si visita il vecchio centro storico di Pechino percorrendo gli “hutong”, stretti e bellissimi vicoli rimasti intatti dopo lo scempio edilizio degli ultimi decenni, è possibile trovare molti negozietti – per lo più gestiti da giovani – che vendono oggetti vintage. Raramente originali, in...
    Leggi questo articolo →


  • Franceschini e i caschi blu della cultura

    Sembra che, finalmente, l’Italia abbia ottenuto un grande successo sul piano della politica internazionale. Il ministro Dario Franceschini ha infatti proposto la creazione dei “caschi blu della cultura”. Unesco e ONU hanno sollecitamente approvato, e il rappresentante del nostro governo è subito comparso nei telegiornali...
    Leggi questo articolo →


  • Serve davvero il Nobel per la pace?

    Fino a che punto si può prendere sul serio l’annuale assegnazione del Premio Nobel per la pace? A mio avviso non molto anche se, dicendolo, si corre il rischio di essere accusati di insensibilità o – ancor peggio – di cinismo. Questa volta è toccato...
    Leggi questo articolo →


  • Diritti umani e il rischio della retorica

    La prima dichiarazione dei diritti dell’uomo dell’epoca moderna è quella dello Stato della Virginia, scritta da George Mason e adottata dalla Convenzione di quello Stato il 12 giugno 1776. E, proprio a Mason, è oggi intitolata una celebre Università a Fairfax. Questa fu largamente adottata...
    Leggi questo articolo →


  • Il caso Volkswagen coinvolge anche l’Italia

    La grande gioia manifestata da alcuni ambienti politici e giornalistici italiani per i guai della Volkswagen lascia francamente stupiti. “Finita la spocchia tedesca” ho letto da qualche parte, mentre un esponente di primo piano dell’opposizione ha pubblicato un lunghissimo articolo intitolato “Finita la supremazia tedesca:...
    Leggi questo articolo →