http://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/04/renzi-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/03/papa-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/01/montecitorioOK-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/02/napolitano-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/02/moneta-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/02/napoli-685x280.jpghttp://blog.rubbettinoeditore.it/wp-content/uploads/2013/01/obama1-685x280.jpg
loading...

  • Storia segreta del Pci, 2013 – 2017

    Sono passati quatto anni dalla pubblicazione di “Storia segreta del Pci”, libro edito da Rubbettino, il cui contenuto è, evidentemente, a prova di qualsiasi nuova Commissione d’Inchiesta sul caso Moro e di qualsiasi libro fino a ora pubblicato sul rapimento del Presidente democristiano, tranne i...
    Leggi articolo →


  • L’integrazione differenziata

    Sessanta. Un’età rispettabile, quella dell’Unione europea, specie per le tre generazioni che l’hanno vissuta. Eppure non sappiamo come definirne l’anniversario che sta per svolgersi a Roma: celebrazione è inopportunamente trionfalistico, commemorazione alquanto funereo. Si è lamentato molto il “deficit democratico” che la affliggerebbe, il distacco...
    Leggi articolo →


  • Rivedere Roma

    dopo un po’ di tempo è come entrare in uno scenario mostruoso, in un incubo, insomma; una città sporca con topi a vista, erbaccia e spazzatura diffusa che viene raccolta di giorno e non di notte, cosa che sarebbe (è) d’obbligo nelle capitali che si...
    Leggi articolo →


  • L’UE cambia marcia, non il veicolo

    Una nazione plurale (anche troppo), rigorosa (di matrice calvinista), tollerante e generosa, aperta con l’altro e gli altri ma esigente con sé stessa, non si è lasciata trascinare nel gorgo populista.  L’esito delle elezioni olandesi può quindi considerarsi incoraggiante, esemplare auspicabilmente per le altre consultazioni...
    Leggi articolo →


  • Mini decreto maxi errore

    Abbiamo cancellato i voucher, dicono al governo, perché non sarebbe stato saggio dividere gli italiani, ma avremo presto i mini jobs, ricalcando l’esempio tedesco. E’ una buona cosa? Lo sarebbe, ma temo si sottovaluti il modo e il tempo, che contraddicono l’obiettivo. In una democrazia...
    Leggi articolo →


  • Il peggio del caso Minzolini

    Un inciucio salvacasta ha conservato il seggio senatoriale di Augusto Minzolini? No, le cose stanno in modo peggiore. La scena restituisce gli effetti di un’implosione che è prima culturale, poi politica e infine morale. Tre sono gli aspetti rilevanti. 1. Al di là della solidarietà...
    Leggi articolo →


  • Cose turche

    Il governo turco ha la pretesa di fare campagne politiche in casa d’altri. La scadenza che preme a Recep Tayyip Erdoğan è il suo referendum del prossimo 26 aprile, con il quale trasformerà la Repubblica parlamentare in presidenziale, accrescendo il proprio potere, già enorme, e...
    Leggi articolo →


  • Vieni avanti, decretino

    Vade retro voucher. Vieni avanti decretino. C’è un esercito di disoccupati, la crescita resta inchiodata alla metà della media europea, ma il dibattito si anima attorno ai voucher, rei di avere troppo funzionato. Chi se ne importa delle 800 mila persone in qualche modo uscite...
    Leggi articolo →


  • Da che pulpito!

    Dopo la Germania, anche l’Olanda ha impedito l’accesso di Ministri turchi intenzionati a fare campagna elettorale per il prossimo referendum architettato per rendere sovrano assoluto il satrapo di Ankara. Ambedue le nazioni dell’Unione sono state investite dall’irata reazione dell’interessato, che non si perita di imputarle...
    Leggi articolo →


  • Paese menefreghista

    In un’intervista, la senatrice a vita Elena Cattaneo ha dichiarato che il nostro “sembra sempre un Paese in bilico tra competenze e finzioni”. Risulta vero sotto molti aspetti, soprattutto in certi settori accademici. In altri casi, la dichiarazione della professoressa appare una perifrasi per la...
    Leggi articolo →


  • Ognuno ha la faccia che ha

    Il degrado della pubblica informazione ha raggiunto livelli preoccupanti. Incomprensibile è che un’antica rispettabile testata come il Corriere della Sera pubblichi a tutta pagina un’intervista all’On. Salvini, reduce da una missione a Mosca. Corredata da ben tre foto: una che lo ritrae assieme al Ministro...
    Leggi articolo →


  • “Make America Great Again!”: come?

    Il discorso di Trump al Congresso riunito si è rivelato più controllato dal punto di vista formale ma, dal quello sostanziale, altrettanto privo di indicazioni precise sulle sue intenzioni. In politica estera, in particolare, il resto del mondo naviga quindi ancora al buio. Una situazione preoccupante,...
    Leggi articolo →


  • Il saggio di Sergio Romano su Putin

    Si fa un gran parlare, in questo periodo, del presunto aiuto che gli hackers russi avrebbero fornito a Donald Trump durante la campagna elettorale americana. Anzi, secondo parecchi analisti il tycoon non avrebbe vinto senza il supporto di Mosca e, com’è noto, la polemica al...
    Leggi articolo →


  • Colpe con o senza reato

    Quando s’imparerà a non confondere le accuse con i giudizi, i procuratori con i giudici, i racconti dei coinvolti con le prove, e quando s’imparerà a non farlo a intermittenza, a seconda che gli interessati siano sodali o avversari, non sarà mai troppo presto. Lo...
    Leggi articolo →


  • La traversata

    Ci si mette pure il Papa a confondere le cose! Dicendo ai giovani che per lui tutto va bene. Va bene fare di tutto, contraddirsi forse persino, per raccogliere il suo gregge alquanto disperso. Ma chi difende più ormai le antiche regole, se lo stesso...
    Leggi articolo →